Newsletter - Dicembre 2016

20 Dicembre 2016 Newsletter - AIP,

 

Indice

Comunicazioni
Notizie dalle Sezioni
- Notizie dall'EFPA

- Bandi, premi e opportunità
- Eventi scientifici e formativi segnalati dai Soci e dalle Sezioni

Newsletter

Comunicazioni

Care colleghe, cari colleghi, socie e soci dell’AIP

Durante il mese di Dicembre si sono concluse le elezioni per il rinnovo degli Esecutivi delle Sezioni e della Commissione Etica AIP. Hanno votato 630 soci su 983 aventi diritto. Si tratta di una percentuale di voto alta, che responsabilizza i nuovi eletti e ne valorizza le proposte.
Ai nuovi membri dei Comitati Esecutivi e della Commissione Etica vanno le mie congratulazioni e i miei auguri più sinceri di buon lavoro. I coordinatori uscenti stanno lavorando per facilitare e velocizzare la transizione tra gli organismi in uscita e in entrata, in modo che essa non produca alcun rallentamento nel lavoro dell’associazione.
A tutti coloro con cui ho avuto il privilegio di lavorare in questi anni, vanno sinceri ringraziamenti, a nome dell’associazione e mio personale, per l’impegno erogato, per il contributo in termini di idee, di passione, di iniziative e proposte che hanno voluto e saputo regalare all’AIP in questi anni.

Molte sono le notizie di natura istituzionale che debbo darvi.
La prima riguarda il Consiglio Universitario Nazionale. Con il mese di Dicembre vanno in scadenza i mandati dei rappresentanti di alcune aree scientifico-disciplinari del CUN. L’area 11, quella in cui la Psicologia è inserita insieme con la Storia, la Filosofia, la Pedagogia, l’Antropologia, la Geografia, le Scienze Motorie dovrà eleggere i suoi nuovi rappresentanti. Si è da poco chiusa la fase delle candidature e tra il 19 e il 25 Gennaio 2017 avranno luogo le votazioni.  Il CUN è l’unico organo di rappresentanza elettiva del sistema universitario ed è estremamente importante favorire l’interazione del Consiglio con le Comunità Scientifiche, la trasparenza e la disponibilità delle informazioni, consolidare la collaborazione e la fiducia. Per realizzare questi obiettivi, le diverse società scientifiche dell’area 11, a partire dal 2011 si sono dotate di un coordinamento, un organismo di confronto che non impedisce alle singole associazioni scientifiche di assumere le proprie posizioni specifiche, ma che rafforza la rappresentatività delle posizioni condivise mediante la circolazione delle informazioni e il dialogo.  Il coordinamento si è più volte riunito in questi mesi. E’ stato comunemente riconosciuto che i consiglieri uscenti, Gian Maria Varanini, Chiara Berti e Pascal Perillo, hanno svolto un lavoro importante e ispirato ai principi appena richiamati. Non credo di mancare di rispetto agli altri consiglieri se esprimo una particolare gratitudine alla nostra collega Chiara Berti per la serietà, la costanza, l’intelligenza e l’impegno con cui ha saputo lavorare in rappresentanza dell’intera area. Per proseguire questa fruttuosa collaborazione e valorizzare ogni disciplina all’interno dell’area, il coordinamento delle Società Scientifiche dell’Area ha prodotto un documento che vi invito a leggere. In esso si formulano proposte di metodo e di merito e si invitano i colleghi a sostenere i seguenti candidati al ruolo di rappresentati CUN per l’area 11 per il prossimo quadriennio:

- Per la fascia degli Ordinari: Paolo D'Angelo, Università degli Studi Roma Tre - Roma;
- Per la fascia degli Associati Chiara Berti, Università degli Studi "G. d'Annunzio" - Chieti-Pescara;
- Per la fascia dei ricercatori Pascal Perillo, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli.

Dal Miur e dall’Anvur giungono molte novità di rilievo. Il 12 Dicembre è stato pubblicato dal MIUR il decreto Autovalutazione, Valutazione, accreditamento iniziale e periodico delle sedi e dei corsi di studio universitari e successivamente le linee guida AVA. E’ un decreto importante, che contiene novità circa i requisiti di docenza e sulle risorse strutturali necessarie per accreditamento iniziale e periodico delle sedi e dei corsi di Studio, sui processi di assicurazione di qualità e sugli indicatori relativi. Il Decreto fornisce inoltre le numerosità di riferimento e massime per i corsi delle diverse Classi di Laurea. Quelle in cui è inserita la Psicologia vedono ridurre, seppure di poco, la numerosità massima degli accessi. Questo tema viene da tempo affrontato dall’AIP, attraverso documenti ufficiali che frequentemente vengono condivisi con la CPA e con il Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi. L’ultimo di questi documenti era stato inviato da AIP, CPA e CNOP a tutte le istituzioni competenti all’inizio di Dicembre. Esso anticipava di poche settimane la pubblicazione del Decreto.

Il lavoro dei GEV per l’esercizio VQR 2011-2014 si è concluso e lo scorso 19 Dicembre sono state pubblicate le prime indicazioni circa i risultati. Da queste indicazioni non è ancora possibile avere un quadro relativo alle singole discipline, ma all’andamento generale dell’esercizio di valutazione e dei singoli Atenei. Sono indicazioni importanti, che aumentano il desiderio di conoscere gli esiti dell’esercizio di valutazione per la nostra disciplina.

Il lavoro delle commissioni per l’abilitazione scientifica nazionale sta proseguendo. Purtroppo due delle commissioni nei settori concorsuali della psicologia hanno incontrato delle difficoltà legate alle sopraggiunte dimissioni di alcuni dei commissari che erano stati originariamente sorteggiati. Le commissioni sono state integrate mediante nuove estrazioni. Gli atti sono consultabili sul sito dell’ASN al link http://abilitazione.miur.it/public/commissariSorteggiati_2016.php .

Il lavoro che aspetta le commissioni è impegnativo e i tempi sono stretti. I membri delle commissioni avranno, nel corso dei prossimi due anni, grandi responsabilità, essendo chiamati a rispondere alle aspettative di una generazione di studiosi che attendono con fiducia di essere valutati attraverso criteri chiari e trasparenti. La qualità della ricerca psicologica che si svolgerà nelle università nei prossimi anni e di tutte le attività a essa connesse saranno, ovviamente, influenzate dall’esito dell’abilitazione. I commissari sono certamente consapevoli dell’impegno e della responsabilità che hanno assunto e vanno ringraziati per questo. Faccio a loro i migliori auguri di buon lavoro, nell’interesse della psicologia accademica e del valore della ricerca psicologica, obiettivi da tutti noi condivisi.

Mi fa particolarmente piacere darvi notizie del nuovo sito, che spero sarà capace di fornire una veste comunicativa più attuale della nostra associazione e di facilitare ulteriormente lo scambio, l’interazione interna e la visibilità esterna dell’AIP. Il nuovo sito è pronto. Abbiamo deciso di non metterlo on line durante le votazioni online per evitare qualsiasi rischio di interferenza con le procedure elettorali.  Deve concludersi la migrazione dei materiali dal vecchio al nuovo sito e, per questa ragione, entrambi rimarranno sostanzialmente inattivi per alcuni giorni. Abbiamo deciso di collocare questo periodo durante le feste, per ridurre al massimo ogni possibile disagio. In ogni caso con l'anno nuovo potrete visionare il nuovo sito, esplorarlo e valutarlo. Ognuno di voi riceverà una email con le nuove credenziali di accesso per i vostri nuovi profili utente. Il responsabile del sito, Davide Massaro, sarà lieto di ricevere eventuali suggerimenti.

Uno degli strumenti di cui l’AIP si è dotato per valorizzare la ricerca psicologica è quello dei premi AIP-CNOP per le migliori tesi di dottorato di interesse applicativo. La call per i premi di Dottorato si è appena aperta ed è disponibile al link http://www.aipass.org/node/8243. Nella fase di transizione dal vecchio al nuovo sito abbiamo deciso di pubblicare la call senza ancora aprire il form per le candidature che verrà aperto il 13 gennaio direttamente sul nuovo sito. Spero che anche quest’anno la partecipazione sia ampia e la competizione veda lavori di altissimo livello. I vincitori, come sempre, verranno premiati in assemblea. Vi ricordo che la data dell’assemblea è già stata fissata per il giorno 29 Marzo a Roma. L’assemblea, come sempre, sarà l’occasione per ospitare il dibattito interno e il confronto con l’esterno. Su questo versante, voglio ricordare che avremo il piacere di ospitare in assemblea la lezione della senatrice a vita Elena Cattaneo, dal titolo "Amare la Scienza ai tempi della crisi".

Chiudo queste comunicazioni, le ultime del 2016, permettendomi di augurare a ciascuno di voi di trascorrere serenamente le prossime festività e per un nuovo anno ricco di curiosità, interessi, passioni e desideri realizzati sul piano professionale e personale.

Un cordiale saluto,
Fabio Lucidi

Notizie dalle Sezioni

Sezione di Psicologia clinica e dinamica

Il  nuovo Esecutivo della Sezione AIP di Psicologia Clinica - Dinamica  é ora composto da Maria Francesca Freda, Claudia Mazzeschi,  Enrico Molinari Silvia Salcuni, Renata Tambelli cui si aggiunge come past Coordinatore Mario Fulcheri.
Nella riunione di gennaio saranno definite le varie cariche come Coordinatore, Segretario e Tesoriere. Saranno anche vagliate le proposte per la sede del prossimo Congresso di Sezione.

Sezione di Psicologia dello sviluppo e dell’educazione

-          Si sono concluse le votazioni per il rinnovo dell’Esecutivo della Sezione e della Commissione Etica. I colleghi del nuovo CE sono Angela Costabile, Beatrice Ligorio, Luca Milani, Assunta Zanetti e Paola Perucchini. Per la Commissione Etica Paola Molina.
-          Il gruppo dei giovani ricercatori Ecare ha organizzato una giornata di workshop internazionale con Loes Keijsers dal titolo “Matching theory and methods” presso la facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università la Sapienza di Roma il 16 Dicembre.
-          Aggiornamento Abilitazione Scientifica Nazionale; in seguito alle dimissioni di Menesini il risorteggio da parte del MIUR è stato effettuato con il coinvolgimento di una collega di altro SC.

Sezione di Psicologia sociale

E' stato eletto il nuovo  Comitato Esecutivo di Psicologia Sociale per il prossimo triennio.
Esso è composto da due colleghi che erano già presenti nel precedente Comitato Esecutivo: Norma De Piccoli (Università di Torino) e Loris Vezzali (Università Modena e Reggio Emilia) e da tre nuovi colleghi: Stefano Pagliaro (Università di Chieti), Mauro Sarrica (Sapienza  Università di Roma) e Caterina Suitner (Università di Padova).
Per il Comitato Etico è stato eletto Camillo Regalia (Università Cattolica di Milano).
Il neonato Comitato Esecutivo si radunerà il 10 gennaio 2017 a Milano per l'insediamento e la l'attribuzione dei diversi ruoli.

Notizie dall'EFPA

Bandi, premi e opportunità

Eventi scientifici e formativi segnalati dai Soci e dalle Sezioni

Newsletter curata da Antonella Marchetti, Davide Massaro, Massimo Grieco