Newsletter - Settembre 2015

30 Settembre 2015 Newsletter - AIP,

 Indice

Comunicazioni
Documenti istituzionali
Aggiornamenti CUN
Scuole estive AIP
Notizie dalle Sezioni
 
Newsletter
Comunicazioni

Care colleghe, cari colleghi, socie e soci dell’AIP,
la newsletter mensile dell’AIP riprende dopo l’interruzione estiva. Da luglio a oggi molte cose sono avvenute sia sul piano scientifico che su quello più strettamente istituzionale.

Tra il 7 e il 10 Luglio si è svolto a Milano il XIV Congresso Europeo di Psicologia. Questo convegno è stato il più partecipato nella storia dell'European Federation of Psychologists Associations (EFPA) e tutti hanno riconosciuto il buon lavoro compiuto dal comitato scientifico nominato dall’AIP nella definizione del programma dei lavori. Un ringraziamento particolare va al presidente del Comitato Scientifico Gian Vittorio Caprara e ai colleghi della Bicocca, per avere anche ricoperto il ruolo impegnativo di ospiti di un Congresso tanto partecipato. L’assemblea generale EFPA che si è tenuta al termine del Congresso ha visto l’elezione di Bruna Zani, candidata italiana su proposta dell'AIP, nel Comitato Esecutivo EFPA.

Dal 10 al 27 settembre si sono svolti i diversi Convegni delle Sezioni, a Rovereto (sezione di Psicologia Sperimentale), Palermo (Sezioni di Psicologia Sociale e Psicologia per le Organizzazioni), Parma (sezione di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione), Milazzo (sezione di Psicologia Clinica e Dinamica). Saranno gli esecutivi a riferire nello spazio a loro riservato circa l’andamento dei lavori. Non posso che rallegrarmi per la qualità scientifica delle presentazioni cui ho potuto assistere e per la buona partecipazione, in particolare dei giovani ricercatori alle sezioni. Di questo e dei dibattiti interni alle assemblee, gli esecutivi e le sezioni danno conto nella sezione a loro dedicata di questa newsletter. In generale, nel direttivo dell’AIP si è aperto da alcuni mesi un dibattito circa le formule dei convegni delle sezioni. Da una parte il Direttivo riconosce nelle sezioni il motore del nostro dibattito scientifico interno e attribuisce a esse piena autonomia decisionale sulle modalità più opportune per alimentarlo. Dall’altra si propone di favorire occasioni di confronto su punti d’interesse comune per l’intera disciplina e per mettere a sistema le risorse di ciascuna sezione. Di questi aspetti e delle possibilità di discutere su possibili proposte di modifica delle modalità dei Convegni si discuterà a partire dalla prossima riunione del Direttivo.

Sul piano istituzionale molte sono le novità. Esse riguardano la composizione del Direttivo ANVUR, la VQR e la ASN. Per quanto riguarda il Direttivo dell’ANVUR, i quattro nuovi componenti del Direttivo ANVUR designati dalla Ministra Giannini e approvati dal Consiglio dei Ministri hanno ricevuto l’approvazione in commissione Cultura alla Camera e sono attualmente in attesa del voto in Commissione Cultura della Camera. Ho già avuto modo di esprimere soddisfazione per la presenza di Raffaella RUMIATI all’interno del gruppo dei Consiglieri designati. L’AIP rimane in attesa delle nomine definitive per avviare un dialogo franco, leale e collaborativo con il nuovo Consiglio Direttivo ANVUR.

Per quanto riguarda la VQR, all’inizio di settembre il Consiglio Direttivo dell’ANVUR ha approvato la composizione dei 16 Gruppi di Esperti della Valutazione (GEV) e dei loro Coordinatori che gestiranno la valutazione dei prodotti della ricerca per la VQR 2011-2014.

Il GEV per l’Area 11b - Scienze psicologiche è così composto:

Coordinatore: Roberto CUBELLI, Trento (M/PSI-01);
Componenti: Simona CABIB, Roma La Sapienza (M/PSI-02); Cristina CACCIARI, Modena e Reggio Emilia (M/PSI-01); Alessandra?SANSAVINI, Bologna (M/PSI-04); Claudio SICA, Firenze (M/PSI-08); Chiara VOLPATO, Milano Bicocca (M/PSI-05).

Alle colleghe e ai colleghi componenti del GEV vanno le congratulazioni e gli auguri di buon lavoro, nella convinzione che il buon risultato ottenuto dalla Psicologia nel precedente esercizio di valutazione possa essere confermato e ulteriormente migliorato, a fronte dello sforzo compiuto dalla comunità degli psicologi per incrementare la qualità e quantità della ricerca prodotta nelle diverse aree di ricerca e nei diversi settori disciplinari. Sul sito dell’ANVUR è stata pubblicata la sezione dedicata alle Frequently Asked Questions (FAQ) della VQR 2011-2014, che verrà aggiornata periodicamente sulla base dei quesiti a essa pervenuti.

Durante le assemblee si è discusso della nomina dei GEV e in ogni assemblea è stato sottolineato l’alto profilo dei componenti nominati. Ciononostante in esse è stato anche rilevato che la numerosità del GEV non garantisce la copertura di tutti i SSD, come avviene invece per altre aree. Questo tema e la necessità di garantire che le competenze specifiche dei diversi settori vengano considerate per la valutazione dei prodotti è oggetto di una mozione dell’assemblea della sezione di Psicologia per le Organizzazioni, di cui si da notizia nello spazio specifico.

Per quanto riguarda l’Abilitazione Scientifica Nazionale, come già annunciato, lo schema di decreto recante i criteri e i parametri per la valutazione dei candidati ai fini dell’attribuzione dell’ASN e le modalità di accertamento della qualificazione dei Commissari è stato sottoposto all’esame del Consiglio Universitario Nazionale e dell’ANVUR, per l’espressione dei rispettivi pareri di competenza. I comitati d’area sono impegnati nel raccordo con le società scientifiche per la raccolta di informazioni e le valutazioni del caso.  Il direttivo dell’AIP è stato impegnato in questo processo insieme con le altre società scientifiche dell’area 11 e ha inviato questo testo.

Cordiali saluti,
Fabio Lucidi

Documenti Istituzionali

1.      Sul sito AIP è stata pubblicata la Bozza del Regolamento recante criteri e parametri per la valutazione dei candidati ai fini dell’attribuzione dell’abilitazione scientifica nazionale;
2.      Sul sito AIP è stato pubblicato il Documento della Commissione AIP sulla valutazione dei prodotti scientifici non già inseriti in banche dati che caratterizzano il sistema bibliometrico;
3.      Sul sito AIP è stato pubblicato il Comunicato: L'AIP condanna ogni forma di coinvolgimento, collaborazione o giustificazione ideologica da parte degli psicologi nelle pratiche di tortura o di violazione della dignità umana messi  in atto negli interrogatori; 
4.      Sul sito AIP è stato pubblicato il Document - Dealing with the European Migrant Crisis redatto dalla EFPA;
5.      Sul sito AIP è stato pubblicato il Report - Performance Based Fundung of Universities Is Not a Magic Formula redatto dalla EUA;
6.      Sul sito AIP è stato pubblicato il Rapporto 2015 sulla condizione studentesca redatto dal CNSU.

Aggiornamenti CUN
1.      Resoconto dei consiglieri dell’Area 11 su quanto discusso e deliberato in sede CUN nelle sedute dell'8, 9 e 10 Settembre 2015;
2.      Resoconto dei consiglieri dell’Area 11 su quanto discusso e deliberato in sede CUN nelle sedute del 21, 22 e 23 Luglio 2015;
3.      Resoconto dei consiglieri dell’Area 11 su quanto discusso e deliberato in sede CUN nelle sedute del 30 giugno, 1 e 2 Luglio 2015.

Scuole estive AIP

Durante l’estate si sono tenute le due scuole di Metodologia organizzate dall’Aip, grazie allo sforzo organizzativo della prof.ssa Caterina Primi. 

Mixed-effects models: Fondamenti teorici e applicazioni in R  nella settimana dal 29 giugno al 7 luglio. 
Docenti: Prof. Massimiliano Pastore (coordinatore), Università degli Studi di Padova, in collaborazione con il Dott. Gianmarco Altoè, Università degli Studi di Padova e con il Dott. Davide Massidda, Università degli Studi di Padova. 
Obiettivo: Il corso ha fornito le basi teoriche e applicative per la costruzione, la stima, la valutazione e l’interpretazione dei mixed-effects models attraverso l’illustrazione di alcune applicazioni a casi concreti, con particolare riferimento alla ricerca nei vari ambiti della psicologia.

Modelli di equazioni strutturali e applicazioni LISREL nella settimana dal 30 agosto al 5 settembre. 
Docenti: Prof. Luigi Leone (coordinatore), Università La Sapienza di Roma, in collaborazione con il Dott. Fabio Presaghi, Università La Sapienza di Roma. 
Obiettivo Il corso ha fornito una panoramica ampia sui diversi modelli confermativi (di analisi fattoriale, di path analysis e di modelli completi di equazioni strutturali a variabili latenti) valorizzando il lato pratico e applicativo.

Sono pervenute 48 domande, di cui 21 per il corso Mixed-effects models, 27 per il corso Modelli di equazioni strutturali. Per quanto riguarda i partecipanti al corso Mixed-effects models risulta che il 44% sono dottorandi mentre gli altri sono assegnisti o strutturati (ricercatori o professori); il 50% ha già frequentato uno dei corsi Aip di Metodologia di Bertinoro e il 50% è iscritto all’AIP.   La provenienza geografica risulta 67% nord, 17 % centro e 16 % sud. Per quanto riguarda i partecipanti al corso Modelli di equazioni strutturali risulta che il 91% sono dottorandi mentre gli altri sono assegnisti o strutturati (ricercatori o professori); il 9% ha già frequentato uno dei corsi Aip di Metodologia di Bertinoro e il 27% è iscritto all’AIP.   La provenienza geografica risulta 32% nord, 32 % centro e 36 % sud.

Notizie dalle Sezioni

Sezione di Psicologia clinica e dinamica
Il XVII Congresso Nazionale della sezione di Psicologia Clinica-Dinamica si è svolto nel suggestivo scenario della rocca di Castello Antico di Milazzo nei giorni 25-27 settembre 2015 e ha visto la partecipazione di molti colleghi e numerosi giovani ricercatori che, come sempre, sono particolarmente attivi nella nostra sezione. Ci sono stati trenta simposi sui temi della Psicologia Clinica e Dinamica, sono stati presentati 112 poster di cui ventinove si sono candidati per il premio miglior poster. Inoltre, ci sono state due Lectiones Magistrales, quella del Professor Franco Di Maria, Emerito di Psicologia Dinamica e Presidente del Comitato d’onore, dal titolo “Psiche e Polis: dal conflitto al dialogo” e la Lectio Magistralis del Professor Philip Spinhoven dell’Università di Leiden intitolata “Experiential avoidance, rumination and worry as transdiagnostic risk factors for depression and anxiety disorders”.

Le due Tavole Rotonde hanno affrontato il tema relativo a: “AIP Clinica e Dinamica e Collegi dei docenti di Psicologia Dinamica e di Psicologia Clinica, quale futuro?”, di cui è stato proponente e moderatore il Professor Cristiano Violani, Preside della Facoltà di Medicina e Psicologia della Sapienza, e a cui hanno partecipato il Professor Mario Fulcheri, Coordinatore della sezione AIP Clinica-Dinamica, il Professor Fabio Lucidi, Presidente AIP, il Professor Fabio Veglia, Presidente Collegio dei Professori e Ricercatori di Psicologia Clinica, e il Professor Alessandro Zennaro, Presidente del Collegio dei Professori e Ricercatori di Psicologia Dinamica. La seconda tavola rotonda di cui è stato proponente e moderatore il Professor Mario Fulcheri e a cui hanno partecipato la Dottoressa Raffaela Milano, Direttrice Programmi Italia Europa di Save The Children, il Dottor Fulvio Giardina, Presidente CNOP, la Professoressa Rosalba Larcan, Direttore Dipartimento SUS dell’Università degli Studi di Messina e il Professor Fabio Lucidi, dal titolo: “Emergenza profughi. Il ruolo della psicologia clinica per l’accoglienza e la presa in carico dei minori non accompagnati”.

Un forte ringraziamento ancora alla professoressa Marina Quattropani, Professore Associato di Psicologia Clinica presso l’ateneo di Messina e Coordinatrice del Comitato Locale del nostro Congresso e a tutta la segreteria organizzativa.

Sezione di Psicologia dello sviluppo e dell’educazione
Si è tenuto a Parma il XVIII Congresso Nazionale della Sezione (24-26 Settembre 2015). Ottima l’affluenza e la partecipazione ai simposi e alle sessioni poster con un totale di 260 iscrizioni. Tra le novità di quest’anno le due tavole rotonde su temi di interesse per la disciplina quali la Continuità educativa e il Sistema nazionale di valutazione delle scuole, che hanno visto il dialogo di rappresentanti dell’università, della politica e del territorio e i tre premi ai giovani ricercatori che hanno concluso il convegno con i loro talk.

Molto apprezzate sono state le due lezioni magistrali di Kathy Steele (USA) sui percorsi evolutivi nel trauma complesso, con particolare riferimento al costrutto dell'attaccamento e di Kristina Kumpulainen (Finland) sulla Pedagogia Positiva e l’organizzazione di una sessione auto-organizzata dedicata al tema dei giovani ricercatori e dell’internazionalizzazione, con la presentazione dei progetti in corso.

- Si ricorda ai Soci che il 15 ottobre scade il termine per la richiesta di contributi riservati ai soci affiliati della Sezione Sviluppo ed Educazione per la partecipazione a congressi internazionali.

Sezione di Psicologia sociale
Si è svolto a Palermo dal 17 al 19 settembre il Congresso della Sezione, organizzato insieme alla sezione di Psicologia per le Organizzazioni. Hanno partecipato circa 170 colleghi e sono stati organizzati, 7 Simposi e 13 Sessioni tematiche.

Nel corso del Congresso sono stati assegnati:

* i premi per le tre migliori tesi di Dottorato tra quelle discusse nel 2015;
* i due premi per supportare l’attività di ricerca di giovani in formazione e giovani ricercatori non strutturati;
* i due premi per i migliori Poster.

Nel corso dell’Assemblea è stata definita la sede del prossimo Congresso, che sarà a Napoli verso la fine settembre 2016, in data ancora da precisare.

L’Assemblea ha inoltre sottoscritto alla unanimità un appello presentato da una socia relativo alla crisi umanitaria in corso in Europa e che verrà caricato sul sito.

Sezione di Psicologia per le organizzazioni
Durante il congresso 2015 della sezione in Palermo l'assemblea dei soci della sezione di Psicologia per le organizzazioni ha elaborato una mozione rivolta al direttivo AIP in relazione alla nomina GEV.

Sezione di Psicologia sperimentale
Il congresso della sezione di Psicologia Sperimentale si è tenuto a Rovereto, assistito da un’impeccabile organizzazione locale, dal 10 al 12 settembre 2015. Il congresso ha visto la partecipazione di più di 150 iscritti, con un centinaio tra comunicazioni orali e poster, e ha ospitato due lezioni magistrali dei professori Wagemans e Cubelli, nonché le relazioni su invito tenute dai giovani ricercatori e ricercatrici vincitori/vincitrici dei premi per le migliori tesi di dottorato discusse nel 2014, il miglior articolo pubblicato nello stesso anno, e la migliore relazione tenuta all’ultima edizione della Cognitive Science Arena for Beginners.

 
Newsletter curata da Antonella Marchetti, Davide Massaro, Massimo Grieco